Publications

Drifting professionale a GPL? Ci stanno già lavorando!

30.11.2018
LPG Drift

È possibile partecipare alle gare automobilistiche con una macchina a gas? Ormai è un mito! STAG ha iniziato a lavorare sul montaggio dell’impianto a gas sulle macchine per  compiti speciali della potenza di 640 kW. È stato montato sulla macchina di Kamil Dzierbicki, uno dei professionisti più giovani del drifting in Polonia.

Le gare automobilistiche sono sempre più popolari tra i tifosi. Le corse e il drifting da sempre garantiscono molte emozioni, tuttavia fino al 2012, la partecipazione a queste corse comprendeva qualche limitazione. Esse riguardavano particolarmente il divieto di partenza delle macchine a gas, derivante dalle norme della PZM (Associazione Polacca della Motorizzazione). Oggi è possibile gareggiare con le macchine con l’impianto a gas e i lavori su questo tipo di veicolo sono già in corso. La sfida è stata accettata dall’azienda AC S.A., produttore di sistemi a gas a marchio STAG e il principale sponsor di Kamil Dzierbicki –  il pilota di drifting ed uno dei più abili e giovani in Polonia.

Montaggio non standard

La preparazione della macchina per la corsa, richiede un approccio non comune da parte degli ingegneri e dei tecnici. – Ciò deriva dal fatto che una macchina così è particolare, tutto quello che comprende non è di serie, è rinforzato e regolato. Di seguito – dobbiamo creare un impianto dedicato, per le speciali esigenze di questa macchina. Ciò richiede tempo e lavoro dei nostri migliori esperti che sono a disposizione di questa concreta operazione – spiega Marek Bezubik, Esperto Tecnico dell’azienda AC S.A., produttore di impianti a gas a marchio STAG.

Sfida alla potenza di 640 kW

L’impianto a gas dedicato sarà montato su una BMW con una potenza di 640 cavalli. È preparato per corse di drifting, a cui partecipa con successo Kamil Dzierbicki del team STAG Rally Team. A giugno, nell’officina autorizzata STAG "SUPRAL" di Breslavia, sono già stati montati gli elementi, quali: riduttore (STAG R02 TWIN), iniettori (ACW03), centralina (STAG-300-6 QMAX PLUS) e STAG Tuning che aumenta la flessibilità e la dinamica su tutte le marce a pieni giri.

I lavori di montaggio dell’impianto a gas su una macchina sportiva, sono ancora in corso e sembra che a breve la macchina debutterà in pista. – Che cosa significa per noi questa azione? Posso riassumerlo con le seguenti parole: sfida, priorità, missione fuori dagli standard e installazione senza precedenti. Lavori in corso, operazione già avviata, dunque Vi informeremo con piacere sulle successive fasi. I tifosi di sicuro saranno soddisfatti del risultato finale – aggiunge Marek Bezubik dell’azienda AC S.A.

« back