Attualità

Gli imprenditori lituani in visita tecnologica presso AC S.A.

31.10.2017


AC S.A. ha ospitato una rappresentanza tecnologica di imprenditori e rappresentanti degli enti di formazione professionale proveniente dalla Lituania. I workshop hanno fatto parte del progetto polacco-lituano denominato "Aumento della concorrenzialità dell’area di frontiera PL-LT tramite lo sviluppo di servizi cooperativi e cluster”, tenuto dal Cluster di Lavorazione Metalli e dalla Fondazione per lo sviluppo del Politecnico di Białystok. La parte pratica dell’incontro prevedeva una visita tecnologica presso l’azienda A.C. SA., con la partecipazione di Jerzy Leszczyński – Presidente della Giunta Regionale del Voivodato di Podlachia.

- Il programma di sviluppo realizzato nell’ambito del Cluster di Lavorazione Metalli rappresenta, per la nostra Società, un‘ottima occasione per fruire di vari corsi di formazione adeguati alle nostre necessità, per instaurare contatti e per scambiarci esperienze. Svolgiamo la nostra attività nel settore automotive, caratterizzato da un rapido sviluppo tecnico. Realizziamo molti progetti di ricerca-sviluppo innovativi, realizziamo la produzione dei nostri impianti gas auto completi presso gli stabilimenti di Białystok, per venderli in tutta la Polonia e in oltre 50 mercati mondiali. Quest’anno stiamo introducendo un nuovo sistema informatico integrato di classe ERP e ci prepariamo per l’ampliamento dello stabilimento. Anche per questo, abbiamo bisogno di un generale incremento delle qualifiche del nostro team – ha detto Katarzyna Rutkowska – presidentessa dell’azienda A.C. SA.

Il ciclo degli addestramenti pratici, interpersonali e tecnici, intitolato “Accademia del Cluster” e realizzato nel corso degli ultimi mesi, ha interessato 120 partecipanti, dipendenti delle imprese affiliate al Cluster di Lavorazione Metalli. Il partner lituano ha condotto operazioni di sviluppo analoghe per un gruppo dalle caratteristiche simili. Tutte le iniziative hanno fatto parte del progetto “Aumento della concorrenzialità dell’area di frontiera PL-LT tramite lo sviluppo di servizi cooperativi e cluster”. I corsi di formazione, tenutisi su entrambi i lati del confine, hanno avuto un carattere pratico e si sono concentrati sullo scambio di esperienze, sull'integrazione, sullo scambio di conoscenze settoriali e manageriali.  Gli argomenti trattati sono stati scelti dalle aziende in modo tale da garantire una risposta alle effettive necessità di sviluppo. Sono stati organizzati anche addestramenti tecnici per gli studenti del Politecnico di Białystok, finalizzati a integrare le competenze dei giovani in base alle aspettative dei futuri datori di lavoro.

« torna